Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia.   

Famiglia Borghese

Arma: troncato, nel 1° d'oro all'aquila coronata d'oro; nel 2° d'azzurro al drago alato d'oro reciso e sanguinante (1).


© Stemma Famiglia Borghese

L'illustrissima ed antica famiglia Borghese, originaria di Siena, godette di nobiltà in Roma ove raggiunse il soglio pontificio con Paolo V e in Napoli ove fu aggregata al Patriziato napoletano del Seggio di Porto e, dopo l'abolizione dei Sedili (1800), fu iscritta nel Libro d'Oro napoletano.
Fu decorata con numerosi titoli, tra cui:
principe di: Sulmona (successione casa Aldobrandini - anzianità 1610), Rossano (successione casa Aldobrandini - anzianità 1614), Torlonia, Vivaro
duca di: Ceri, Poggio
barone di: Cropalati (successione casa Aldobrandini)
Il principe di Sulmona Marc'Antonio Borghese (1660
1729), figlio del principe Giovan Battista (1639 † 1717) e di donna Eleonora Boncompagni dei duchi di Sora, sposò nel 1691 donna Maria Livia Spinola (1669 † 1731), figlia di Carlo, principe di S. Angelo; fu nominato vicerè di Napoli dal 1721 al 1722, durante il periodo austriaco.
Don Camillo (1693 † 1763) fu nominato Grande di Spagna nel 1739 e Cavaliere del Reale Ordine di San Gennaro nel 1740; sposò nel 1723 donna Agnese Colonna (1702 † 1780), figlia di Filippo, principe di Paliano e gran connestabile del Regno di Napoli.
Il Ramo napoletano  risulta iscritta al Real Monte di Manso con Paolo Borghese (n.  13.9.1845, principe di Sulmona e di Rossano, barone di Copralati, patrizio napoletano, nobile romano, figlio del principe Marco Antonio e della principessa Teresa de la Rochefoucalt dei duchi di Essistac; sposò nel 1866 Elena dei conti Nagi-Appony.

Riv. Coll. A. 1910

Camillo Borghese (Roma, 1552 ivi, 1621), figlio di Marcantonio patrizio senese e di Flaminia Astalli, fu eletto Papa il 16 maggio 1605 (Paolo V).


Roma, Basilica di Santa Maria Maggiore, insegne ecclesiastiche di Papa Paolo V.

Per la genealogia si consiglia di consultare le tavole genealogiche redatte da Serra di Gerace.

_________________
1) - Libro d'Oro Napoletano - Archivio di Stato di Napoli - Sezione Diplomatica.

*
Continua sul quinto volume in preparazione di "
LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"
*

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved
 

*******************

  Elenco Famiglie nobili - dalla A alla B Elenco Famiglie nobili - lettera C

STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:

Elenco Famiglie Nobili - dalla Lettera D alla lettera H Elenco Famiglie nobili - dalla I alla N
  Elenco Famiglie nobili - dalla O alla R Elenco Famiglie nobili - dalla S alla Z

*******************

Cosa dicono i quotidiani Pubblicazione libri Eventi