Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia. 

 Famiglia Collice

a cura del dr. Giuseppe Pizzuti - Prima parte

Opera dedicata al barone Adolfo Collice di Raffaele

Arma: d'argento, alla cometa d'azzurro ondeggiante in palo accompagnata in punta da una crocetta patente (di Malta) d'oro, in cinta da sette rose di rosso bottonate d'oro, poste tre per parte e una in punta.
Motto: Empie gli occhi di luce, il Cuor di gelo.
Dimora: Cosenza, Torre Federici, San Pietro in Guarano e Roseto Capo Spulico.
Patrona: Sant’Anna.


© Stemma famiglia Collice

Capostipite della famiglia dei baroni Collice di Roseto fu Alessandro, allievo di Averroè  (Cordova 1126, Marrakesh 1198), filosofo, medico, matematico e giurisperito spagnolo, di origine araba; la sua opera enciclopedica di medicina prende il nome di Kitab al -Kulyat fi al- Tibb, l'allievo, tanto eccelse negli studi che fu associato a quest'opera, ne consegue Alessandro "della Kullyat", in  latino Colliget, "della  Collicet ", per arrivare a "Collice".
Nel 1200 Federico II di Svevia dona come sposa a Giulio Cesare Collice una sua figlia naturale di nome Teresa detta "di Frederico", ai quali lascia la Torre Federici, nella Sila Grande Cosentina, fatta costruire dall'Imperatore Federico per praticare l'arte della falconeria, di cui era un grande amante.
Nel 1255, Papa Alessandro IV, nomina Alberto Collice, nipote di Teresa Frederici, vice - patriarca di Aquileia, investendolo, unitamente al nipote Alessandrino Collice, di vari feudi  nel Friuli, compreso l'antico castello di Meduna e la sua gastaldia.


Bolla di nomina del 1255 custodita al Vescovado di Udine

Notizie più chiare si hanno nel 1500, con Domenico Collice, padre di Alessandro nato nel 1582, capo della milizia del dipartimento di Cassano, sposato con la nobildonna Celidonia Beccuti; Pietro Collice lo troviamo "cubiculario(1)" del Vicerè conte d'Olivares; il loro fratello Giuliano, nato nel 1580, sposa Eleonora de Gaeta duchessa di Noto e patrizia napoletana, il loro figlio primogenito è Giulio Cesare nato nel 1610, il quale sposa Belluccia Greco, figlia di Bernardino, barone di Schito (o Ischito) e di Sacco; suo fratello, Timeo Collice è ascritto fra i Cavalieri di Malta (per questo evento fu aggiunta nello stemma la crocetta patente di Malta).
Figlio di Giulio Cesare  fu Giovanni Battista, nato il 17 luglio del 1630, marito di Caterina Conte, dalla quale ebbe il 3 agosto del 1660 Domenico  Antonio, che sposa Porfida Cuggini, patrizia di Cosenza, che gli diede il 2 aprile del 1690 Ignazio, da costui e dalla moglie Laura Mandarini, patrizia rossanese, nacquero: Carlotta, Francesco (chierico) e Domenico, nato nel 1719, il quale sposa Giuseppina dei baroni Scoglio e patrizia di Catanzaro, che gli diede sei figli, fra i quali Ignazio nato nel 1745, marito di Aquila La Forza di Altamura dei baroni di Roccaforzata  e  S. Martino.

Da costoro nacque tra gli altri, Filippo, che nel 1792 sposa Teresa dei baroni  Scoglio, patrizia di Catanzaro;  il  loro figlio, Michele Collice, diede particolare lustro alla famiglia sposando nel 1820 Carolina Ferrari, figlia di Francesco (figlio di Gaetano, feudatario di Roseto, dal S.R.C. nel 1791, e di Ignazia d'Amato di Amantea) e di Rosa Maria Ferrari (figlia di Ignazio e Teresa Abenante, patrizi di Rossano); da questo matrimonio nacquero: Amalia, Vincenza, Carlotta (che sposerà il nobile Amato di Caserta), Ignazio e il primogenito Raffaele, quest'ultimo sposatosi con Agatina Grisolia dei principi di Cerenzia, non avendo avuto  figli,  si decise di far sposare Ignazio con Maria dei baroni de Nicola con la quale generarono: Carlo, nato nel 1875; Fanny nata nel 1876; Anna, nata nel 1878; Edivige, nata nel 1880 e il primogenito Adolfo, nato nel 1873, il quale sposa la signora Olga nata Beduschi, milanese, che generarono: Raffaella, Maria Adelaide e Raffaele, quest'ultimo sposa Caterina dei baroni Clausi;  da questo matrimonio nascono: Massimo, Olga, Giuliano, Raffaella, e il primogenito barone  Adolfo Collice, che è il rappresentante della casata.


Stemma sul portale di Torre Federici, già sul portale del
palazzo di San Pietro in Guarano.


Barone Adolfo Collice di Ignazio
 

In ricordo di Massimo, nobile dei baroni Collice

Nato a Cosenza nel 1945, fratello dell'attuale rappresentante della casata, barone Adolfo, è stato uno dei maestri della Neurochirurgia italiana, vissuto in un ambiente familiare in cui suo padre, barone Raffaele, conseguì gli studi di medicina, a sua volta  influenzato  da  suo zio, dottor Beduschi, di Milano; stimatissimo dai suoi pazienti, e dai suoi colleghi e gregari, fu anche  un maestro di vita. Primo medico italiano a eseguire un intervento per aneurisma gigante in arresto cardiocircolatorio e tra i primi ad effettuare un intervento di bypass cerebrale. La sua carriera scientifica si è svolta sin dalla prima ora all'Ospedale Niguarda di Milano, dal 1970 al 2009. A lui è stato intitolato, con una targa, il Reparto di Neurochirurgia del Niguarda. Bibliofilo di libri sulla medicina e autore lui stesso di diverse opere, sua moglie, ha voluto donare il fondo "Borgia - Collice" alla  Scuola di San Marco di Venezia.


San Pietro in Guarano con veduta Palazzo Collice


San Pietro in Guarano - Palazzo Collice


San Pietro in Guarano - interno Palazzo Collice

San Pietro in Guarano (CS) - Chiesa di S. Pietro Apostolo - Altare Sant'Anna della famiglia Collice

________________________
Note:
1) - Alto funzionario della Corte Imperiale.

Bibliografia:
- Archivio di Stato di Napoli
- Albo d'oro della Nobiltà Italiana
- Francesco Di Manzano, "Annali del Friuli", Volume III, 1860, Forni Editore
- Gustavo Valente, "Il Sovrano Ordine di Malta  e la Calabria", 1996, La Ruffa Editore.

Famiglia Collice - Seconda parte

Famiglia Collice - Seconda parte


Continua sul quinto volume in preparazione di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved  
 

*******************

  Elenco Famiglie nobili - dalla A alla B Elenco Famiglie nobili - lettera C

STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:

Elenco Famiglie Nobili - dalla Lettera D alla lettera H Elenco Famiglie nobili - dalla I alla N
  Elenco Famiglie nobili - dalla O alla R Elenco Famiglie nobili - dalla S alla Z

*******************

Cosa dicono i quotidiani Pubblicazione libri Eventi