Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia. 

Famiglia Danza

Arma: di azzurro alla fede di carnagione vestita di bianco, caricato da una stella cometa d'argento posta in palo(1). Altra: d'oro alla fede di carnagione vestita di rosso e di verde, caricato da una stella cometa di azzurro, con in punta la scritta "IN FIDE"(2).
Motto: In Fede
Titoli: Patrizio di Trani, Marchese

Basilica del Carmine Maggiore
© Napoli - Stemma della famiglia Danza

L'antica e nobilissima famiglia Danza ha goduto di nobiltà a Trani ove era ascritta del sedile di Porta Nova e a Napoli fuori Piazza.


© Napoli - Cappella famiglia Danza


© Napoli - Busto del marchese Carlo Danza

Il marchese Carlo Danza († Napoli, 31.5.1761) visse prevalentemente tra Napoli e Portici, laureatosi in legge, percorse una brillante carriera: nel 1735 Consigliere, nel 1737 caporuota della real Camera, nel 1740 consultore della Monarchia, nel 1742 caporuota ordinario, nel 1748 Presidente del Sacro Regio Consiglio(3). Fece erigere la cappella gentilizia di famiglia in Napoli dove fu sepolto.


© Napoli - Epitaffio in memoria del marchese Carlo Danza

Nel 1724 il marchese fece erigere, per villeggiatura, una villa in stile rococò circondata da splendidi giardini, in Portici lungo il cosiddetto "Miglio d'oro", come attestato da una lapide posta in uno degli appartamenti che all'epoca era la cappella dell'immobile; una delle entrate era sulla strada Regia delle Calabrie come si evince dalla mappa del duca di Noja del 1775. La villa successivamente fu acquistata dai conti Tagliavia d'Aragona.


© Portici (NA) - uno degli ingressi di villa Danza


© Portici (NA) - stemma posto sull'androne di villa Danza

Don Flaminio Danza fu Vescovo di Sant'Agata dei Goti dal 1735 e sino alla sua morte avvenuta nel 1762, suo successore fu Sant'Alfonso Maria de Liguori.


© Sant'Agata dè Goti - monumento funebre del
Vescovo Flaminio Danza


© Sant'Agata dè Goti - lastra con le insegne del
Vescovo Flaminio Danza

Per la genealogia si consiglia di consultare le tavole genealogiche redatte da Serra di Gerace.

__________________
Note:
1) - In araldica quando due mani si stringono si dice fede. La fede può essere di carnagione (solo pelle) oppure di carnagione vestita quando si vede la manica.
2) - Archivio di Stato di Napoli - fascio 243339.
3) - "Notiziario ragionato del Sacro Regio Consiglio e della Real Camera di Santa Chiara", Napoli 1802


Casato inserito nel 4° Volume di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved  
 

*******************

  Elenco Famiglie nobili - dalla A alla B Elenco Famiglie nobili - lettera C

STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:

Elenco Famiglie Nobili - dalla Lettera D alla lettera H Elenco Famiglie nobili - dalla I alla N
  Elenco Famiglie nobili - dalla O alla R Elenco Famiglie nobili - dalla S alla Z

*******************

Cosa dicono i quotidiani Pubblicazione libri Eventi