Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia.   

stemma dei Pignatelli 

RAMI DELLA FAMIGLIA PIGNATELLI ASCRITTI NELL’ELENCO REGIONALE NAPOLETANO
(R. Decreto 15.6.1889)

Famiglia patrizia napoletana ascritta ai seggi di Capuana e Nido e, in tutti i suoi rami, al Libro d’oro Napoletano; decorata di numerosi titoli, ricevuta nell’Ordine Gerosolimitano dal 1420, insignita dei più prestigiosi Ordini cavallereschi e del Grandato di Spagna.


© Grand'Arma della Famiglia Pignatelli con le insegne dei Pignatelli duchi di Monteleone, famiglie Cortes marchesi del Vaglio, Altamirani, Mendoza,
Pignatelli di Noja e Cerchiara, Lucchesi Palli, dè Medici, Tagliavia, Colonna, Gesualdo, Carafa, Cardona,
Ventimiglia, Caracciolo Pasquizio, Pimintelli, Caracciolo Rossi, Piccolomini, Benavides, Re di Aragona, Famiglia Emmanuele
Re di Castiglia, duchi di Terranova, Cattaneo. Decorazioni del Toson d'Oro e Grandi di Spagna di prima classe.

RAMO DI CASALNUOVO
Residenza: Napoli
Titoli: marchese di Casalnuovo dal 1630.

RAMO DI MONTERODUMI
Residenza: Napoli
Titoli: principe di Sepino e Duca di S. Martino dal 1627 (per successione casa Ruffo della Leonessa); di principe di Monteroduni nel 1702.
 

RAMO DI MONTECALVO:
Residenza: Napoli
Titoli: marchese di Paglieta nel 1603, marchese di S. Marco della Catola, duca di Montecalvo (per successione Casa Gagliardi) nel 1611.

RAMO DI TERRANOVA
Titoli: marchese di Cerchiara nel 1556, marchese di Favara nel 1559, duca di Terranova nel 1561, principe di Castelvetrano nel 1564, conte di Borghetto nel 1565,  principe di Noja nel 1600, principe del S.R.I. nel 1648.


La principessa Tina Pignalli

LINEE SECONDOGENITE DI TERRANOVA
1^ LINEA
Residenza: Napoli e Catania
Titoli: principe di Valle, duca di Grifalco, marchese di Gioiosa, duca d’Orta, conte di Celano, principe di Maida, principe del S.R.I.
2^ LINEA
Estinta
3^ LINEA
Titoli: principe del S.R.I., nobile patrizio napoletano.
Al casato Pignatelli venne aggiunto il cognome d’Angiò.
4^ LINEA
Residenza: Napoli e Catania
Titoli: principe del S.R.I., nobile patrizio napoletano.
5^ LINEA
Residenza: Napoli
Titoli: principe del S.R.I., conte di Melissa dal 1591, principe di Strongoli dal 1620, per successione casa Campitelli e Moles.
6^ LINEA
Al casato Pignatelli venne aggiunto il cognome di Fuentes
Residenza: Spagna e Cerignola.
Titoli: principe del S.R.I., conte di Fuentes dal 1508 per successione casa Moncaio, marchese di Mora.
7^ LINEA
Residenza: Chieti
Titoli: principi del S.R.I., nobile e patrizio napoletano.

RAMO DI BELMONTE
Residenza: Napoli

Titoli: conte di Copertino, marchese di Galatone, duca di Acerenza, principe di Belmonte.
Anna Francesca Pinelli (n. Belmonte, 1702), unica figlia ed erede di Oronzo e di Violante de Sangro, principessa di Belmonte, duchessa di Acerenza, marchesa di Galatone, Veglie, Leverano, contessa di Copertino, sposò nel 1721 il marchese Antonio Pignatelli (1703-1794), generale dell’Impero, che assunse tutti i titoli della moglie.

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it
©
Stemma di Scipione Pignatelli


© Belmonte, in Calabria citra - Furono principi di Belmonte i Ravaschieri (1619), i Pinelli (1685),
i Pignatelli (1721) ed infine i Granito (1877).
 

Per eventuali approfondimenti si consiglia di consultare le tavole genealogiche redatte da Serra di Gerace e gli Affari della “Real Commissione dei Titoli di Nobiltà”.

Pignatelli di Terranova

Pignatelli di Terranova


Casato inserito nel 2° Volume di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved
 

*******************

  Elenco Famiglie nobili - dalla A alla B Elenco Famiglie nobili - lettera C

STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:

Elenco Famiglie Nobili - dalla Lettera D alla lettera H Elenco Famiglie nobili - dalla I alla N
  Elenco Famiglie nobili - dalla O alla R Elenco Famiglie nobili - dalla S alla Z

*******************

Cosa dicono i quotidiani Pubblicazione libri Eventi