Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia. 

Stemma Ulloa 

Arma: scaccato rosso e oro di 15 pezzi, i sette di oro caricati ognuno di tre face rosse.
Dimora: Napoli

Stemma Famiglia Ulloa
© Stemma Famiglia Ulloa Severino decorata col titolo di marchese


Il cognome ULLOA si fa risalire a due versioni.
La prima è che il cognome  ULLOA trae la sua origine dal fiume ULLA, che si trova in Galizia (Spagna),  “che corre ai piedi di un importante paese dove c’era la dimora e lo stato di Villamajor degli Ulloa.”.
“Il primo signor ULLOA fu Don Lope Ruiz, figlio di Don Rodrigo Fernandez, conte di Taba e della moglie Donna Gontroda da Perez di Trastamara”. Nel secolo XII assunsero molta importanza per l’appartenenza all’imperatore Don Alfonso VII e di suo figlio re Fernando di Leon.
La seconda versione è che gli ULLOA discendono dai re di Troia, la cui casata fu fondata nel 1611 avanti Cristo. Nel Sommario dell’antica nobiltà delle famiglie della Galizia è detto che “la nobile famiglia degli ULLOA aveva dimora nella reggia dell’Infante Ulia, sorella di Laomedonte, re di Troia, che si diresse verso la Galizia, dove fondò Castro Ilion appena giunta a Flavia Ira, che è presso Compostela.”.
Il 27 maggio del 1523 Giulia de Ulloa sposò Serafino 1° Canzano (nato il 25.07.1482), figlio secondogenito di Giuseppe duca di Montagna e di Lucrezia de Giron y Guzman.
Nella prima metà del '600 a Napoli vi erano ben tre famiglie con il cognome ULLOA, cioè ULLOA, che poi divenne ULLOA y SEVERINO; LANZYNA Y ULLOA poi CALA' ULLOA, e ULLOA OZORES.
Di solito ULLOA si trova composto con un secondo cognome e qualche volta esso stesso è secondo cognome.
Vi sono diversi ULLOA famosi per le loro attività, come Francesco Ulloa, esploratore del 1500 che scoprì la California e definì essere una penisola; Antonio de Ulloa (1716-1795), ufficiale navale e scienziato; Don Diego Ulloa Ozores nel 1654 fu Presidente della Camera di Napoli, magistratura, la cui prima moglie Don Francesca Chiroga, discendente dal Re Svevo Riccardo III di Galizia, poi questa sposò il Marchese di Baranello Don Diomede Carafa

Per Giovanni e Paolo Ulloa si consiglia di consultare il Registro della “Real Commissione dei Titoli di Nobiltà”.


Continua sul quinto volume in preparazione di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved
 

*******************

  Elenco Famiglie nobili - dalla A alla B Elenco Famiglie nobili - lettera C

STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:

Elenco Famiglie Nobili - dalla Lettera D alla lettera H Elenco Famiglie nobili - dalla I alla N
  Elenco Famiglie nobili - dalla O alla R Elenco Famiglie nobili - dalla S alla Z

*******************

Cosa dicono i quotidiani Pubblicazione libri Eventi