Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia. 

Stemma Famiglia Vulcano  

Arma: d’azzurro alla rete d’oro, col capo d’oro caricato di tre conchiglie rosse(1).
Dimora: Napoli

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it
© Napoli - Stemma famiglia Vulcano dei marchesi di Cercemaggiore - sec. XVIII

La famiglia Vulcano (in antiguo Bulcano), originaria di Sorrento, feudataria già dal 1269, ha goduto di nobiltà in Napoli ove fu aggregata al Patriziato napoletano dei Seggi di Nido e Capuana e, dopo l’abolizione dei sedili (1800), fu iscritta nel Libro d’Oro napoletano; in Sorrento ove fu ascritta al Seggio di Dominova, in Benevento, Sessa, Trani e Tropea.
Ottenne i feudi di Bajano, Carpignano, Mastara, Mercurio, Mileto e Pisciotta; fu investita dei titoli di conte di Noja e marchese di Cercemaggiore.
Diede alla Chiesa vari cardinali, tra i quali LANDULFO che nel 1309 fu inviato da Papa Clemente V in Francia legato Apostolico per la causa dei Templari. Egli modificò l'arma del Casato aggiungendo una rete d'oro sul mare azzurro; in seguito ANTONIO, Signore di Mileto, vi appose le tre conchiglie rosse, così come si legge sulla lastra posta nella chiesa di Sorrento: 

Marinus Vulcanus S.R.E. Cardinalis tit: S.ae Nariae Novae 1376
cui nomini respondes stemma retis mutavit in mare et lo:
Antonius Vulcanus ultimus Mileti Dominus Supra rete
addidit conchylia.

Vannella Bulcano è tra le dame della  sfarzosa corte  di Roberto II d’Angiò, che Boccaccio, innamoratosi  di Maria d’Aquino, che si disse fosse stata figlia naturale di Re Roberto,  fece partecipare  alla caccia  allegorica, insieme, tra le altre, a Zizzola Barrile, Principessella, Lariella e Marella Caracciolo, Letizia Mormile,  Caterina, Serella e Vannella Brancaccio,  Sobilia Capece,  Zizzola d’Alagna,  Beritola e Biancola Carafa, Vannella Bulcano, Tuccella Sersale, Alessandra e Covella d’Anna, Giovannola Coppola,  Peronella e Covella d’Arco,  Marella Piscicelli, Berita e Costanza Galeota, tutte citate con i loro nomi nel poemetto in terzine dantesche.
Nel 1417 Talubardo Vulcano rese omaggio alla regina Giovanna II di Durazzo dopo la sua incoronazione, insieme ad Angelo Spina, Micone Pignatelli, Galeotto della Gatta, Nicolò d’Afflitto, Enrico Dentice, Pietro Sersale ed altri nobili.
PAOLO Vulcano nel 1499 elargì una cospicua somma di denaro per far curare, senza alcuna spesa, gli infermi e i pellegrini che chiedevano aiuto all'Ospedale di S. Antonio in Sorrento.
Vestì l’abito di Malta nel 1590 e per successione casa Doria, avendo ROBERTO Vulcano(1763†1825) sposato la marchesa Carlotta Doria, ereditò il titolo di marchese di Cercemaggiore.
ANNIBALE (1805 † 1839), marchese di Cercemaggiore, sposò Carolina Bellelli; il figlio primogenito FRANCESCO (Napoli, 1836 † ivi,1866), marchese di Cercemaggiore alla morte del padre, morì senza prole e il titolo passò alla sorella MARIA LUISA, nata a Napoli nel 1839; nel 1859 sposò a Napoli il principe Michele Dolgoronky.

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it (M.C.M.)
© Napoli - Cappella Famiglia Vulcano
 

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it (M.C.M.)
© Napoli - targa in memoria di don Vincenzo Vulcano
 

Famiglie imparentate con casa Vulcano


Alcune parentele contratte dai Vulcano:
BRANCIA: Brigida Vulcano dei patrizi di Sorrento del Seggio di Dominova, agli inizi del XV secolo, sposò Pietro Brancia, patrizio di Sorrento del Seggio di Porta, Signore di Aieta, Tortora e Torre a Mare in Calabria, Governatore di Tropea e Ischia, Maestro Razionale della Gran Corte della Vicaria, Luogotenente del Gran Camerlengo.
MASTELLONE:
Vincenza Vulcano (†1900) sposò Don Gennro Mastellone (Napoli,1786 † ivi,1854).

Per la genealogia si consiglia di consultare le tavole genealogiche redatte da Serra di Gerace.

_________________
1) - Libro d'Oro Napoletano - Archivio di Stato di Napoli - Sezione Diplomatica.


Casato inserito nel 3° Volume di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved
 

*******************

  Elenco Famiglie nobili - dalla A alla B Elenco Famiglie nobili - lettera C

STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:

Elenco Famiglie Nobili - dalla Lettera D alla lettera H Elenco Famiglie nobili - dalla I alla N
  Elenco Famiglie nobili - dalla O alla R Elenco Famiglie nobili - dalla S alla Z

*******************

Cosa dicono i quotidiani Pubblicazione libri Eventi