Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia. 

Famiglia Spinelli

Stemma Famiglia Spinelli

Arma: d'oro all'aquila coronata di nero, linguata di rosso, col volo abbassato, caricata in cuore da uno scudetto del campo alla fascia di rosso carica con tre spini di argento a cinque punte.
Alias: d'oro, all'aquila coronata nera, linguata di rosso avente uno scudetto d'oro con fascia rossa caricata da tre stelle d'argento.

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it
© Napoli - Stemma Famiglia Spinelli del ramo dei principi di Scalea e conti di Acerra

Da Troiano Spinelli († Napoli, 1566), patrizio napoletano del Seggio di Nido, marchese di Mesuraca,  principe di Scalea, figlio del duca di Castrovillari Ferdinando († 1547) e di Isabella Caracciolo, figlia ed erede di Giovanni Andrea, marchese di Misuraca, marito di Caterina Orsini, discesero:


© Napoli - Monumento di Troiano Spinelli
(
† 1566), principe di Scalea


© Napoli - Arma con le insegne delle
Famiglie Spinelli e Orsini

Troiano II (Napoli,1633 † ?), patrizio napoletano, principe di Oliveto, duca di Aquara e marchese  di Vico, sposò a Barra, oggi quartiere di Napoli, nel 1652 Maria de Cardenas, figlia del Principe Alfonso, marchese di Laino e conte di Acerra.

Antonio ( Napoli, 1787), principe di Scalea, marchese di Misuraca, barone di Morano, di Saracena e di Papasidero, sposò nel 1745 Giovanna de Cardenas, figlia del principe Alfonso marchese di Laino e conte di Acerra, che portò in dono di nozze la villa situata in Barra, casale di Napoli.


© Napoli - Villa Spinelli di Scalea

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it
© Napoli, Viale ingresso secondario di villa Spinelli

© Foto proprietà www.nobili-napoletani.it
© Napoli, Stemma Famiglia Spinelli conti di Acerra. Si noti la scala, simbolo di assedio, ma
potrebbe anche indicare la città di Scalea, costruita su vari ripiani.

La Famiglia Spinelli, principi di Scalea, vendettero la baronia di Mesuraca a Rabent Altemps (1566 † 1586), patrizio napoletano, duca di Galese e delle Rocchette.


Scalea (Cosenza)


Scalea (Cosenza) - palazzo dei principi Spinelli


Scalea, Palazzo Spinelli, portale


Scalea, Palazzo Spinelli, cortile interno

Tavole genealogiche dei rami calabresi redatte da Mario Pellicano Castagna

Linea dei Principi di Cariati

Linea dei Marchesi di Fuscaldo

Linea dei Principi di Scalea

Linea dei Principi di Tarsia

Per eventuali approfondimenti si consiglia di consultare le tavole genealogiche redatte da Serra di Gerace e gli Affari della “Real Commissione dei Titoli di Nobiltà”.

Continua: Spinelli - Parte prima


Continua nel sesto volume in preparazione di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI

Copyright © 2007 - All rights reserved 
 

*******************
STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:
Elenco A - B  /   Elenco C   /   Elenco D - H 
Elenco I - N /  Elenco O -R  /  Elenco S -
Z
*******************

SEDILI DI NAPOLI   CASE REGNANTI   ELENCO TITOLI
MEDIA   PUBBLICAZIONI   EVENTI  
ELENCO ANALITICO NOMI   MERCATINO ARALDICO   MAPPA DEL SITO
STEMMARIO   ORDINI CAVALLERESCHI

SCOPO   FONTI   CONTATTI   LINKS
HOME PAGE