Ovvero delle Famiglie Nobili e titolate del Napolitano, ascritte ai Sedili di Napoli, al Libro d'Oro Napolitano, appartenenti alle Piazze delle città del Napolitano dichiarate chiuse, all'Elenco Regionale Napolitano o che abbiano avuto un ruolo nelle vicende del Sud Italia. 

Famiglia Falvo

A cura del dr. Giuseppe Pizzuti

Arma: d'azzurro, alla fenice d'oro sopra la sua immortalità di rosso, fissante un sole del medesimo posto nel cantone destro.

Motto: UROR ET UXTA VIVO SEMPER EADEM.

Titoli: nobili.

Dimore: Cosenza, Rovito, Saracena e Napoli.


Rovito, stemma Falvo con le insegne da Vescovo.

Le radici della nobile famiglia Falvo si perdono nella notte dei tempi; si stabilirono in Cosenza e Rovito.
In Cosenza, in vico Gaetano Argento, vi è il palazzo Falvo, costruito nel Quattrocento in stile durazzesco, stile sorto agli inizi del Quattrocento quando a Napoli governavano gli Angiò-Durazzo, ramo cadetto degli angioini; il palazzo ospitò il Vescovato di Cosenza; l'androne è decorato con lo stemma della famiglia con le insegne di vescovo dal quale si accede in un cortile nel quale vi è una scalinata ed un loggiato in tufo; è presente una fontana.


Rovito (Cosenza), Palazzo Falvo con stemma sul portale


Rovito (Cosenza), Palazzo Falvo

All'epoca diversi palazzi nobiliari avevano la fontana privata tra di essi: Bombini, Cavalcante, di Gaeta, Sambiase, Sersale, Telesio.
Giovanni Battista Falvo, Canonico di Cosenza, fu vescovo di Marsico Nuovo dal 16 novembre 1671 al 1° gennaio 1676, data del suo decesso.


 


Di lato: Cosenza, Palazzo Falvo.
Sopra: Cosenza, portale quattrocentesco di Palazzo Falvo.

Francesco Falvo, notaio, nel 1722 fu Sindaco di Amaroni .
Alcuni componenti della famiglia Falvo si stabilirono a Napoli dove nella Chiesa dei SS. Severino e Sossio possedevano il diritto di sepoltura.


Napoli, stemma famiglia Falvo, XVI secolo.

Nella prima metà del Settecento la famiglia edificò una masseria alle falde del Pollino oggi ricadente nel comune di Saracena (Cosenza) dove tuttora gestisce l'azienda agricola "Masseria Falvo 1727".

___________________
Bibliografia:
-
Ivan Pucci "Gli stemmi araldici nel contesto urbano di Cosenza e dei suoi casali", pag.80. Edizioni Orizzonti meridionali 2011.


Continua sul sesto volume in preparazione di "LA STORIA DIETRO GLI SCUDI"

Copyright © 2007 www.nobili-napoletani.it - All rights reserved  
 

*******************
STORIA DELLE FAMIGLIE NOBILI:
Elenco A - B  /   Elenco C   /   Elenco D - H
Elenco I - N /  Elenco O -R  /  Elenco S -
Z
*******************

SEDILI DI NAPOLI   CASE REGNANTI   ELENCO TITOLI
MEDIA   PUBBLICAZIONI   EVENTI  
ELENCO ANALITICO NOMI   MERCATINO ARALDICO   MAPPA DEL SITO
STEMMARIO   ORDINI CAVALLERESCHI

SCOPO   FONTI   CONTATTI   LINKS
HOME PAGE